WordPress contro Wix – trova le differenze

WordPress contro Wix, quale piattaforma scegliere?

Sei un fotografo e stai valutando se creare il tuo sito web con un servizio quale Wix oppure una piattaforma come wordpress?
In questa guida ti aiuterò a scegliere la piattaforma più adatta al tuo progetto poiché ti parlerò di entrambi evidenziando gli elementi che distinguono l’uno dall’altro.
Comincio col darti una panoramica su entrambe le piattaforme:

Wix è un servizio on line che nasce nel 2006 e che permette la realizzazione di siti web in maniera semplice, gratuita e con un’interfaccia intuitiva.
Per maggiori informazioni collegati alla pagina ufficiale cliccando qui.

WordPress è una piattaforma gratuita nata nel 2003 e scelta da decine di milioni di persone per la creazione del proprio sito web.
Facile da utilizzare e molto flessibile perché ti permette di realizzare siti portfolio, vetrina, e-commerce e blog.
Trovi la pagina ufficiale cliccando qui.

Contenuti extra
Scopri gli errori che fanno quasi tutti i fotografi nei loro siti web

Scarica ora l’ebook con i 5 errori da evitare. E’ gratis!

errori-siti-fotografici

Vediamo ora insieme quali sono le differenze.

Web Hosting – WordPress contro Wix

Lo spazio server dove verrà ubicato il tuo sito, ovvero il web hosting, in Wix è incluso ma se dovessi avere bisogno di più spazio e/o banda dovrai fare un abbonamento il quale costo può variare circa dai 4 agli 8 euro al mese, in base alla tua esigenza.

WordPress non offre un servizio di web hosting gratuito incluso, pertanto vi consiglio di affidarvi a uno dei migliori fornitori quale SITEGROUND (divenuto di recente anche italiano) che come prestazioni, servizi e velocità è avanti anni luce rispetto a quello di Wix. Il costo parte dai 3,95 + iva al mese.

Temi – WordPress contro Wix
Il limite di Wix è che mette a disposizione sia gratis che a pagamento molti temi (circa 500) che però non possono essere assolutamente modificati o personalizzati oltre a quello consentito dalle opzioni di default.
In più se vuoi trasferire il tuo sito fatto con Wix su un altro servizio di web hosting più performante, non potrai farlo perché non è consentito l’accesso ai file del tuo sito.

Anche in wordpress potrai trovare una vasta collezioni di temi (circa si parla di decine di migliaia) sia gratuiti che a pagamento.
Il vantaggio che ti consiglio di tenere in considerazione è che avendo gli accessi ai file del tema, potrai personalizzarli sia mediante il codice, sia soprattutto grazie ad una interfaccia grafica intuitiva e di facile utilizzo.

Per la scelta del tema del il tuo sito fotografico ho scritto un articolo che trovi qui che ti sarà sicuramente molto utile.

Estensioni (Plugin) – WordPress contro Wix
Le estensioni dette appunto plugin servono per “estendere” le funzionalità del sito in base alle esigenze di ognuno.
Wix mette a disposizione alcuni plugin sia gratuiti che a pagamento.
Wordpress ne mette a disposizione decine di migliaia, gratuiti e a pagamento e ti offre la possibilità di interfacciarti con una community che può supportarti nella scelta.

Mantenimento del sito – WordPress contro Wix
La manutenzione del sito è fondamentale per assicurarsi un buon funzionamento e correggere problemi di sicurezza.
Wix non ha quasi bisogno di manutenzione da parte vostra; penserà lui stesso a tutte queste attività, dato che ha il pieno controllo della piattaforma.

WordPress al contrario lascia a voi il controllo della gestione e manutenzione.
Invia delle semplice notifiche direttamente nell’interfaccia grafica che suggeriranno gli aggiornamenti disponibili e che non dovrete fare altro che eseguire.

Nota importante
Se si sceglie di realizzare il sito con Wix anche con il piano di abbonamento da 4 euro al mese, sarà visibile sulle tue pagine la pubblicità Wix.
Con wordpress sarai tu a decidere in base alla tua strategia se far apparire oppure no le tue pubblicità.

Conclusioni
A questo punto avrai individuato le differenze tra queste due piattaforme.
Il mio parere a riguardo è che se sei dell’idea di creare un sito performante, flessibile e che ti permetta di avere il pieno controllo delle impostazioni grafiche/strutturali e strategiche, wordpress è sicuramente vincente in questo e non è un caso che sia il più utilizzato al mondo.
Se la tua esigenza è quella di mostrare le tue fotografie attraverso un sito vetrina, in modo semplice veloce e gratuito, scendendo al compromesso di rinunciare alla completa gestione delle strategie utili per convertire i visitatori in clienti, allora Wix potrebbe essere la tua giusta scelta.

Contenuti extra
Nessuno ti contatta dal tuo sito web,
ecco il perchè!

Scarica ora l’ebook con i 5 errori da evitare. E’ gratis!

errori-siti-fotografici

Post A Comment